CAMPOSCUOLA LINGUISTICO

Hotel Pirata Paolino — Val di Non (TRENTINO)

Il camposcuola, una vera risorsa per i ragazzi, un momento di svago e di crescita allo stesso tempo, offre ai nostri bambini e agli studenti maggiori possibilità di sviluppo intellettuale e sociale, sollecitando anche la comprensione e la capacità linguistica, instaurare un rapporto di conoscenza tra ragazzi, affiancando a detti programmi (nozioni di lingua e cultura russa e/o italiana) il bagaglio culturale del proprio paese in modo da renderlo comprensivo ed istruttivo, sviluppo dell’amicizia attraverso la realtà scolastica e la vita quotidiana insieme.

I bambini e i ragazzi affrontano insieme non solo un cammino di studio naturalistico  e linguistico fuori dal consueto confine dell’aula, hanno piuttosto l’occasione di condividere un tempo totale, nel quale ogni momento è vissuto insieme e dunque la scoperta dell’altro diventa un ulteriore fondamentale elemento dell’esperienza.

Il camposcuola si svolge in un territorio che vanta uno stretto connubio fra natura, paesaggi, storia, testimonianze d’arte, tradizioni popolari. Le straordinarie foreste ed i numerosi ambienti naturali del Val di Non, fanno da cornice ai segni della millenaria presenza dell’uomo.

PERCORSO LINGUISTICO

Camposcuola in collaborazione con L’Associazione fiorentina “Centro di Cultura e Lingua Russa”, la cui attività è diretta prevalentemente alla promozione e organizzazione di attività di carattere culturale ed educativo legate con la Federazione Russa che comprendano scambi interculturali e linguistici, offre i corsi di sostegno in lingua russa per bambini di famiglie miste italo — russe,  svolte dalla scuola  dell’associazione, denominata “Raduga” con esperienza in campo da più di quattro anni.

Attività  saranno svolti e seguiti da operatori qualificati di madrelingua russa in un contesto particolare  con attività  didattiche, culturali ed varie laboratori artistico — creativi  creando un atmosfera unica per  bambini e ragazzi bilingue.

TEATRO

Il vero apprendimento linguistico avviene quando l’espressione dipende dall’esperienza: nel nostro Campo Scuola le lingue si imparano da protagonisti, perché il Teatro rappresenta una perfetta simulazione della realtà e quindi un’ideale palestra linguistica.
Nei panni di un personaggio si acquisisce un’altra identità, non c’è paura di sbagliare, essere derisi, compromettersi di persona; l’apprendimento avviene in modo rilassato e spontaneo. I contenuti dei percorsi sono stati selezionati per permettere agli allievi di mettersi veramente alla prova, perché siano consapevoli della propria crescita linguistica attraverso l’esperienza che faranno durante il soggiorno.